giovedì 18 marzo 2010

a volte sì[a volte no]

"Certe cose sono difficili da descrivere.Quando ti succede qualcosa e vuoi annotarlo,o lo rendi troppo drammatico o lo alleggerisci troppo,esagerando i particolari sbagliati e tralasciando quelli importanti.E comunque non lo scrivi quasi mai come vorresti".

lei continuava con un ..."comunque venga,devo scriverlo."

Io,a volte,rinuncio.



[Mi limitero' ad annotare su pezzo di carta lo sconvolgente sogno di ieri.e quello di oggi.
Se io avessi un analista,si divertirebbe un sacco con me.Credo]

[da:Diari,SylviaPlath]

1 commento:

PEPE ha detto...

Il mio analista con me sembrava si annoiasse....ma io gli raccontavo un sacco di fesserie....