mercoledì 10 marzo 2010

before[after]

Questa parassita dentro casa mi ricorda tutto cio' che ho odiato,di lei.

Quella versione piano e voce e archi mi fa venire voglia di tentare di comunicare ancora,con lei.Perchè ci sono cose che adoravo,di lei.


Quando amore e odio,entrambi così profondi,si dirigono in una sola direzione,è patologico.
[lo so che il mio amore è una patologia.vorrei che mi uccidesse ora]



Devo stare buona,e tagliarmi le mani,piuttosto.

6 commenti:

☆Vale ha detto...

buttare via certi numeri per non digitarli

mIsi@Mistriani ha detto...

richiede un coraggio che mi manca

[è saggio imporsi le basi per non poter tornare indietro neanche volendo?_te lo giuro che la metà delle volte mi dico di sì.ma l'altra metà mi dico di no.forse la risposta sta nella presenza o assenza di buona fede nell'altra parte.una cosa che non potro' sapere mai,con certezza.nessuno,puo' saperlo.]

mIsi@Mistriani ha detto...

devo tagliarmi le mani,pero'.
lo so.

[io mi so dar ottimi consigli...e blablabla]

Agnese ha detto...

uhm...amore e odio...già vissuto...
lei lo ha però tramutato solo in odio ed io, al solito, l'ho cancellata...
[a volte è molto meglio]

[p.s. ho notato che hai un modo di scrivere "molto simile" al mio, anche graficamente]

mIsi@Mistriani ha detto...

..sì,l'ho notato anche io poco fa,venendo da te..
[mi aveva incuriosito il commento sul blog di vale.che mi sembrava appunto qualcosa che avrei potuto dire tranquillamente io..forse a volte ci si sente talmente fuori dal mondo che ad incuriosire è la similitudine,e non la diversità]

Agnese ha detto...

è verissimo...cerchiamo, annusiamo...[dici che dovremmo smettere?...p.s. anche tu scrivi i pensieri ad alta voce tra parentesi quadre...]