sabato 10 gennaio 2009

e NON SO COME,ma..arrivero' puntuale..[e di come non ho un solo la,da cui partire coi miei si do re mi fa sol ..e tutti gli altri possibili]


SONO STATA E FORSE SARO' SEMPRE ATTRATTA DA TUTTE LE COSE CHE PUO' FARE LA LINGUA

"La lingua sa annusare meglio del tuo naso e di sicuro sa capire cosa vuoi
lei lo sa quando non è il momento di parlare "

[ancora mi chiedo come si faccia ad i n t o r t a r e così gli altri,con le parole..parole belle,parole suadenti,parole profonde.parole. solo parole.e poi al momento di concretizzare,non c'è mai la giusta dose di tempo da dedicarsi,la giusta dose di risorse,la giusta dose di coraggio,per dare un seguito,alle parole.alle parole belle,a quelle suadenti,a quelle profonde.a quelle che forse erano solo parole.allora.]

"Lei lo sa che chi ha coraggio ha un buon sapore
Per chi lo assaggerà
La lingua mente [ma non sa ingannare] perchè è
C I N E S T E T I C A [puoi toccarmi finchè vuoi]"

[e gli organi sensoriali non mentono.MAI.tranne quando si finge.ma si finge col cervello,non con gli organi sensoriali.e solo che chi ce li ha meno sensoriali,non se ne accorge,della finzione{ma questa è un'altra storia}°parentesi dentro parentesi.pensieri dentro pensieri°#redistribuite a una parte di società..della gravità.. non mi ricordo piu'...#non mentono i sensi.e allora si voleva tutto.si voleva tutto senza che ci fosse nulla di negativo.si voleva di piu',da tutti.si voleva,e basta.e si è preso,dato,succhiato,linfa,vitale,finchè ce n'era.per andare avanti,ancora un po'.]

vedere tutto disgregarsi.poi ricomporsi.in un'altra forma.vedere poi che si disgrega di nuovo.era tutto troppo precario,per tutti.e adesso solo le carcasse,sono riunite.le anime,vendute,non sono piu' lì.

"Ti stanchi solo di chi ti sta addosso "

[certo,ci si stanca presto,di chi ci sta addosso..almeno fino a quando non siamo anche noi,a voler stare addosso.e allora non conta proprio un cazzo tutto questo dire che chi sta troppoo addosso stufa.e nemmeno che uno è portato a stufarsi di chi sta troppo addosso.se ti sta addosso chi vuoi tu,intimamente,col cazzo che ti stufi.stringi piu' forte,altrochè]{che viviamo un tempo da grandi noi.sapevamo prendere il tempo e poi}

"Staccati pure dove ti pare e torna a darmi un morso
E` ancora meglio se lasci il segno che mi ricorderà di te "

[uh!se c'è il segno.non è un segno,è un marchio,a fuoco.e non si vede,da fuori{lo vedo solo io eppero' madonna,se è profondo,quello.altro che le parole.i segni,quelli sì che son profondi}]

"Prima mai e poi mai poi come mai [?]
Più dai più vuoi più ne vorrai di più
(quando la lingua si dilunga qualcuno si dilegua)
Potrei mai farti aspettare un giorno ancora
senza arrivare mai [?]

oppure bla bla senza dire niente? "

[uh,se ne ho sentiti di bla bla senza dire niente.uh,se ne ho detti di bla bla,aspettando una lingua,che fosse stufa di parlare con la mia]

"C I N E S T E T I C A puoi toccarmi finchè vuoi "

e a volte ci si tocca con gli occhi.
a volte si fa l'amore con le dita[avevi ragione,cazzo.e io che non ci credevo.stupida,ero].
e a volte ci si tocca con le parole.e ci si ferisce con gli occhi.poi le ferite iniziano a parlare con le parole,e gli occhi si voltano dall'altro lato,per non continuare a sanguinare.
[che tanto se sanguinano,non c'è soccorso,in arrivo.
NESSUN SOCCORSO,IN ARRIVO]

"Prenditi quello che vuoi"

[e a volte quando qualcuno grida,gridiamo piu' forte solo per farlo smettere]

"....disordine... "

Ho visto sante a me devote diventare troie in due minuti [dopo avere conosciuto il mio migliore amico ubriaco]


°una musica puo' fare..ni ni ni na na na°
#hai mai fatto na na na per districarti dai tuoi gu@i??#

VIENI A FARMI COMPAGNIA,FIAMMA DI CARTA..
[°tigre di carta,io saro' fuoco..°..ma quando mai..?!?..io continuo ad appassire,sotto le fiamme,che ardono,qui,perchè non riesco a crederci]

E non so come [ma arriverò puntuale]
{se solo si cogliessero le occasioni,invece di dire che le si vorrebbe avere.se solo mi fosse dato il la,io sarei capace di fare#non dire,FARE#in un sol colpo il resto,con tutti i si do re mi fa possibili,a partire da quel la}

"Programmerò il mio umore artificialmente e scriverò
un saggio su come perdere
tempo senza sprecare nemmeno un minuto"

"E NON SO COME MA ARRIVERO' PUNTUALE..."
[quella sera Cammelo rise.rise solo lui,perchè solo lui l'aveva capita...avevo i n t e r i o r i z z a t o,come si suol dire..]
com'è bello non sapere dove,nè comequando.ma riuscire a garantire..ci saro'.
[come vorrei,che qualcuno avesse voglia,di garantirlo a me]
forse sorriderei come Cammelo,quella sera]

[i ricordi mi assaltano.mi devastano.
come fare a non pensarci.
come fare a non avere sensazioni così contrastanti.
come fare per.
dovrei{vorrei}solo capire se sono sbagliati i miei slanci,se non vengono accolti.se è vero che si puo' provare certe cose senza riuscire ad agire di conseguenza#immobilismo.che puo' essere sì,ma se è solo con me,è logico che due domandine me le pongo#.vorrei solo capire perchè,si arriva qui.e perchè ci si arriva così{quando la psicolgia diventa un'enorme mongolfiera.e prende il volo.ma è solo aria.e basta un ago,a far precipitare tutto}.vorrei solo sentire,se non mi è dato di capire.e invece nemmeno quello]

[E non so come] ma arriverò p u n t u a l e

[si puo' sempre dormire,in stazione.ma a volte sarebbe bello salire su quei cazzo di treni,che passano una volta.ebbasta]
{io attendo che qualcuno salga sul mio,o che mi si chieda di salire.che io ho sempre mollato tutto se quando e dove ne valeva la pena..}

"Mi manca un kilo di faccia integrale
e due etti di comprensione
e un cartone d' amore a lunga conservazione"
[perchè va bene vivere l'attimo.e porge le labbra a un altro rospo poi si vedrà..pero' se lo si fa a priori,senza nemmeno considerare l'ipotesi di fermarsi,se dove e quando ne vale la pena..]

"non rimane che fare la spesa
Continuare a pagare
per quello che voglio e quello che non ho ancora"

"E non so d o v e
ma arriverò puntuale "
[l o v e ]
[quando la fonetica articolatoria ci mette lo zampino]


"Oh che vasta scelta
mi si presenta
che sceglierò
ma voglio di più
per riempire la cesta
Che sceglierò
[Vorrei essere io una volta
scelta] "


e poi spesso si è solo gelosi
[gelosi di una persona perchè ci si tiene]

e spesso si è solo gelosi
[di cio' che si è.e di cio' che si ha]

#o come una stessa parola puo' avere significati così diversi...#
a volte una parola ha un solo significato,eppure non lo capiamo.

a m o r e

e spesso si è solo smaniosi,di rovinare tutto.perchè se va tutto bene..come giustificare le proprie mancanze?
[quando sapere,aiuta a non agire]
.e allora era meglio non sapere.
.quando non si dice.perchè ormai,dire,significa rischiare.
[rischiare,cazzo]

nessuno piu',vuole davvero,rischiare.
"E ti vedo ballare [....]
ma almeno così ora ti vedo


Mia è la tua posizione, mia è la tua posizione

Mio è il corpo che si contrappone alle tue scarpe a punta

Ancheggia ancora, fai vedere come scodinzoli

Fai vibrare il tuo pelo bagnato che ti lacrima intorno

[tu e il tuo nuovo fringuello con la faccia da esperto di calcio
Candida cresta di gallo]



"Quattro volte la terra ha tremato sotto i miei piedi:
La prima volta quando ti sei accorta di me..
La seconda quando non l'hai più fatto.."

[la terza non me la ricordo
la quarta quando ho pensato che forse ho visto tutto al rovescio]

"hai detto bene è solo musica[tu ascolti solo la classifica]"

[fingere di non capire.perchè così si puo'continuare ad essere arrabbiati.fingersi spenti.
capire,perchè è davvero semplice,capirsi,implica esporsi.rischiare]


"Restituiremo il riso ai salici senza nessuno che ci giudichi,
Ci vestiremo di coriandoli e balleremo fino a lunedì"

[volgio andare in questo posto.e se c'è qualcuno che abbia voglia di ballare con me,sotto i miei salici,che purtroppo,ancora non riescono a ridere..]

"Sai di vivere una vita che è contronatura, dove un giorno è per la notte
dove la paura va scacciata via in un attimo, in un gesto attento di quell'anima un pò scura che ti
porti dentro. O forse è naturale inseguire il destino, perder l'innocenza per sentirsi bambino e dalle facce appese alle circostanze fai un sorriso beffardo e non ti accorgi neanche"


[DENTRO A UN TRIP]
. i . n . f . i . n . i . t . o .



[perchè un video presuppone che debba essere guardato.
e finalmente un video,che ha senso guardare]

5 commenti:

Marco (Cannibal Kid) ha detto...

"SONO STATA E FORSE SARO' SEMPRE ATTRATTA DA TUTTE LE COSE CHE PUO' FARE LA LINGUA"
sono io o c'è qualcosa di malizioso in questa frase? :D

(bel video!)

mIsi@Mistriani ha detto...

SEI TU.

..no,scherzo!!

è una frase abbastanza ambigua,e maliziosa.
ma è anche abbastanza vera.

ed è un verso di una canzone,che mi piace abbastanza.

-e l'arte del sogno,probabilmente sarà un classico anche per me[vista la definizione che ne hai dato][e visto il rapporto strano intenso e conflittuale che ho coi miei sogni..]

- tata - ha detto...

"La lingua sa annusare meglio del tuo naso e di sicuro sa capire cosa vuoi
lei lo sa quando non è il momento di parlare "

e non so DOVE COME PERCHE' ma arriverò puntuale.

sì.

soleliquido ha detto...

mi fa piacere tu capisca. e non potevo che esserne sicuro. di questo. del fatto che tu capisca.
e di come senza saperlo lo sai. già.
grazie

Irene ha detto...

ammaliata. persa. in te.