lunedì 5 gennaio 2009

want.WANT.want.WANT.want.[?]


I'm always wanting more

[anything I haven't got]
everything I want it all
I just can't stop
planning all my days away
never find new ways to stay
[never feel enough today]
[tomorrow must be more]

more D R I N K more D R E A M S
more B E D more D R U G S
more L U S T more L I E S
more H A T E more L O V E

more F E A R more F U N
more P A I N more F L E S H
more S T A R S more S M I L E S
more F A M E more S E X

h o w e v e r h a r d I w a n t
I k n o w d e e p d o w n i n s id e
I'll never really get
m o r e h o p e o r a n y m o r e t i m e
[any more time]
[any more time]
[any more time]

I want the sky to fall in
I want lightning and thunder
I want blood instead of rain
I want the world to make me wonder
[want to walk on water]
take a trip to the moon
oh give me all this
and give me it soon

more drink more dreams more drugs
more lust more lies more love

[however hard I want
I know deep down inside
I'll never really get
more hope or any more time
any more time
any more time
any more time]


Forse voglio davvero di piu'.Forse voglio davvero l'impossibile.
NOTHING IS IMPOSSIBLE [?]
[parole svuotate.parole inflazionate.ne ho un elenco,di parole inflazionate]

Forse a questo punto ho paura di apparire,perchè il nostro apparire,è in fondo,quello di noi che gli altri vedono.E se appaio come cio' che mi è agli antipodi,sono inevitabili tutte le complicazioni che inevitabilmente ne deriveranno.
E' un po' il discorso tardo adolescenziale che era riportato su tutti i miei diari[anche quelli pigna,con tutte le immagini della natura.foglie.fiori.foglie]
[cazzo,ma allora sono cambiata,o no?!]
Quel discorso per cui smettevo di mettere su la maglia dei Nirvana,perchè mi scocciava essere avvicinata da gente che la portava,ma non c'entrava un cazzo con me.Mi scocciava pensare che chi non capiva niente,di quello che c'era in quelle grida dovesse farsene portavoce.Mi scocciava pensare che forse tutto quel vasto pubblico,che evidentemente non ne capiva un cazzo di quelle grida,aveva contribuito a far sentire colui che le gridava,come uno che stava mentendo[non era lui che mentiva.erano loro che si erano schierati dietro di lui.e forse ormai era troppo difficile scrollarseli di dosso].e pero' alla fine è solo lui,che hanno danneggiato.lui,e quelli come lui.
O come quando smisi di andare ai cortei,e alle riunioni,e smisi di propormi come organizzatrice[per cose di sinistra]perchè a sinistra c'è tanta,troppa gente fancazzista.che a sinistra non c'ha manco il cuore.e pero' vai con le magliette rosse,e le bandiere a carlo giuliani...Io in un corteo pieno di gente,ODIO,dovermi sentire sola.Diversa dalla massa[specie se quel cazzo di corteo l'ho organizzato io,diocaro].
E pero' le persone così,le persone come me non cambieranno mai un cazzo..?
No..eh no..così è troppo facile..perchè io,almeno,se c'ho un appoggio,mi lancio.E' chi,nonostante abbia un appoggio stabile,una mano tesa,e non lo sfrutta,e non la piglia,che non contribuirà mai a cambiare un cazzo.
E io poi nel dire queste cose mi ergo sopra un piedistallo.
[come negarlo?]
Ma sono convinta di cio' che dico.
E pero'.
E pero' c'è che se non posso mostrarmi per come sono[e ovviamente, non si sta parlando di mettere o non mettere una maglia piuttosto che un'altra..]perchè ho paura di essere assimilata,dai miei simili, ai miei non simili [anzi,non solo ai non simili..ma a coloro,ai famosi coloro,che il disagio lo creano,ai miei simili,e a me]..allora come faccio ad essere trovata?
Se mi spengo,perchè il mio essere è diventato lo standard,e non è piu' riconoscibile, come mandero' quei segnali di fumo che vorrei tanto arrivassero da qualche parte..per poi tornare indietro??

E poi.
La mia prima impressione non mi ha mai ingannata.
[giusto?..uhm...sì,giusto.]
Questo per dire che inculature ne ho prese,sì,ma consapevole,sempre di cio' a cui andavo incontro.
Eppure..Eppure..
eppure sto avendo conferma giorno dopo giorno che posso sbagliare
[sissignori,sbaglio anche io]
un errore di valutazione e sei fottuta
[ma come??fottuta io??ma il mio radar è sempre stato infallibile...]
E no,gioia,era infallibile,quando quello che vedevi,era quello che in realtà è.
[ok..sto entrando nel trip..]
ma è proprio così.
Il radar fallisce se vede cio' che non è.
Se le maschere sono tanto verosimili.Se le maschere mi somigliano tanto.Se le maschere forse non c'erano quando io ho visto ma sono state rindossate subito dopo.O se forse la maschera è proprio quella che mi sembra mi somigli..
[e lì c'è il guaio grosso.lì c'è l'inculatura.dove e quando non me l'aspetto]
e mi distrugge.
mi sta annientando.
zero forza di reagire.

[se una cosa la sento c'è.
o posso essermela immaginata?

e vale sia per il positivo,che per il negativo?

BELLA DOMANDA.BELLA DAVVERO,fra....]

[se vuoi,aspettiamo insieme qualcuno che sia in grado di risponderci,misi@..]
[ok,grazie,fra,aspetta pure con me,che sennò mi sento sola]
[ma forse sola lo sono già,e lo sono comunque.."che ogni tanto bisogna smettere di giocare a nascondino con se stessi"..e ogni tanto bisogna smettere pure di credere a tutto cio' che sembra,e poi non è.]

#e adesso,buongiorno,fra,e buon lavoro.a stasera#

4 commenti:

Squilibrato ha detto...

Anche io avrei un discreto elenco di parole inflazionate che tempo fa (immemore quasi) annotavo sui miei diari Pigna.

E' proprio vero che il radar fallisce se vede ciò che non è [e questo comunque è un bel trip].

Se una cosa la senti puoi anche essertela immaginata.

- tata - ha detto...

quand'è che ciò che vuoi diventa 'di più'?
e quando invece è 'abbasatnza' ?

sono tornata!

*

soleliquido ha detto...

residui.e parole inflazionate. il legame se ci pensi è raffinato.rassegnamoci al fatto che le parole avranno ognuna il suo significato comunque. agiamo contro le regole. è la cosa più spassosa e più giusta. capire che ogni cosa ha il peso delle parole che la compongono. e le parole fanno male più di un pugno nello stomaco come dice qualcuno. se una cosa l'hai vista è perché i tuoi occhi hanno fatto il loro dovere. oppure, come dice qualcun'altro, è l'illusione -> delusione a portare avanti, e a rotoli, tutte le mie cose? rispondo con un altra domanda se permetti...
perché la stessa cosa è una di quelle che mi sta portando alla fine. e non la/mi biasimo troppo, in fondo, è uno di quei motivi. conoscerli per sgretolarli.

Dual ha detto...

Molto interessante ed avrei anche io da inserire tante parole..
Un saluto ed una buona serata!!