lunedì 6 luglio 2009

niente.

[niente.davvero]

7 commenti:

*Vale ha detto...

¿?

:(

Sonic Young ha detto...

niente,
può essere niente,
anche quando sono vuoto,
anche quando sono solo,
perso,
che cerco,
qualcosa che non trovo,
che non mi trova,
che non mi vuole,
che mi lascia,
solo,
ad aspettare,
che possa arrivare,
che possa tornare,
a farmi ridere,
di questa vita,
aggredita, indebolita
dagli incubi,
assalita.

monteamaro ha detto...

Ciao Misi, d'improvviso il "niente".
Parola, sono spiazzato dal tuo "niente davvero", è qualcosa che non ti appartiene perchè nel bene e nel male, i tuoi sentimenti, li hai sempre urlati mettendoci amore o rabbia....ma va bene comunque, è semplicemente la vita che come un "ottovolante", pazzamente sale e scende.... la quiete prima delle vertigini.
Però... è bello leggerti.
Un abbraccio.

Squilibrato ha detto...

A proposito di tutto il nulla. Niente, nemmeno qua. Davvero.

Roberta ha detto...

Niente è ciò che ti riempe dopo aver perso tutto!
Ps.Ma non c'è la funzione segui blog?

Lorenzo ha detto...

e la logopedista?

*Vale ha detto...

Misiuccia
la presentazione è andata alla grande...tanti applausi...ma erano amici...
devo fare un post con le foto appena ho tempo...
il post sulle scuse è dedicato a una persona che doveva esserci quella sera, ma x 1000 scuse non è venuta...normale che io me la prenda, no?! ma ora so che non merita fiducia.