lunedì 2 novembre 2009

alla fine le due ragazze che sedevano vicino a me si asciugavano le lacrime a vicenda,e si sorridevano.e si abbracciavano.

ed io seduta da sola sul mio seggiolino rosso di velluto,con le ginocchia al petto,e le maniche di lana a stofinarmi gli occhi sporchi di rimmel pensavo che a me mancava un pezzo[ma quale?]

pensavo che avevo elargito informazioni inutili,consapevolmente.Ma in fondo che noi,cerchiamo la bellezza ovunque e passiamo spesso il tempo così,senza utilità[quella che piace a voi,perchè non serve a noi]e quindi che sì,posso permettermi anche di fare cose inutili,se sono vere,se mi va di farle,se mi va di essere me stessa.come ho sempre detto,fatto.e pazienza se resteranno tutte informazioni inutili,elargite ad utili o meno utili destinatari.

neanche una settimana dopo,avrei elargito altre informazioni[consapevolmente] evidentemente del tutto inutili,a riprova che.
il fatto è che quella colazione,aveva un non so che di strano,nella mia testa.solo lì,probabilmente.

la vecchia coperta sulle nuove lenzuola sviluppa il giusto grado di calore.e io adoro le cose pelose.
specie la mattina.e anche le cose calde,specie la mattina.e anche le cose profumate,specie la mattina.e anche le cose buone,specie la mattina.adoro i buongiorni,le colazioni amorevoli,e poi anche le coccole,specie la mattina.era tutto così bello,che un pensiero è andato a quello che non c'è.perchè si sa,l'uomo[e anche la donna.e anche io,che non sono nè carne nè pesce nè niente]è incontentabile.ma è stato bello lo stesso.stranamente[per me]un pensiero di quello che non c'è non ha guastato il resto,che c'era,invece,e restava,invece.ed è stato bellissimo,anche dopo quel pensiero.pero' il pensiero c'era[il pezzo che mi mancava sul seggiolino rosso di velluto,forse,era lo stesso?]

[in corsivo:MarleneKuntz_bellezza__JohnFante_askTheDust]



"la nuova foto mi piace,almeno quanto le altre.non sono mai stata neanche la metà fotogenica di quanto lo è lei"penso,guardandola di nuovo,col sopracciglio destro un po' alzato.poi aggiusto il tiro a quel pensiero.."forse semplicemente non sono mai stata bella la metà,di quanto lo è lei".
e questo l'ho sempre saputo.

2 commenti:

☆Vale ha detto...

Mi ricordo di averlo letto in spiaggia.
Quest'anno invece ho riletto Fiore di Poesia di Alda e adesso il libro è sgualcito
A me piace consumare le parole

(come va?!)

Tintarella di... Luna ha detto...

Adoro i Marlene...