venerdì 19 giugno 2009

divorando libri.estraendone stralci.

" ...Di tanto in tanto ti capitano giornate nelle quali tutto è vano...veri fiaschi dall'inizio alla fine;e se ci si vuol bene in giornate come quelle, bisogna tipo acciambellarsi in un angolo e guardare.Magari pensare un po'.Lasciarsi andare su una vecchia sedia di legno,tirare le tende per ripararsi dal traffico e strappare argutamente sette o otto Budweiser...farsi fuori un pacchetto di Marlboro,mangiarsi un panino al burro di arachidi,e alla fine,verso sera,trangugiarsi un tampone di buona mescalina...e piu' tardi andarsene in macchina fino alla spiaggia.Sulla battigia,nella nebbia,a sguazzare con i piedi intorpiditi dal freddo a una decina di metri dai frangenti, in mezzo a stormi di uccelli marini . . . picchi di sabbia,riderunners,whorehoppers,stupidi uccelletti e granchi e succhiatori di sale,con un pervertito qua e là,o un atro rifiuto della società che zoppica n lontananza,solo e senza meta tra le dune e i pezzi di legno..."

da:Paura e disgusto a Las Vegas_Hunter S.Thompson_parte seconda,capitolo 13



[fra l'altro.che non c'entra nulla.pero'.parte seconda,capitolo 3 di Paura&disgusto."...questa è Lucy.Sai-come Lucy in the Sky with Diamonds.."
e io,girl with caleidoscope eyes,non posso credere ancora alle coincidenze.fra il miliardo di canzoni possibili da citare in un libro.giusto questa.e giusto adesso....diciamo che sbuffo e provo a dirmi che posso continuare a leggere senza pensarci troppo su.ma diciamo anche che mi accorgo che “Questa è proprio una CA... una vera CA-ZZA... una grande, gigantesca, strepitosa CAZZATA!” ]




"NOTTE.

E' morto,letteralmente.L'ho girato sulla schiena per guardarlo in faccia.Gli occhi erano misericordiosamente chiusi.Ma cosa c'entra la misericordia in tutto questo?Dalla gola gli è uscito un breve suono che impiegherei settimane a descrivere.D'altra parte,com'è possibile tradurre i suoni in parole?Sono due sistemi separati che cerchiamo di collegare con scarsi risultati.Questa sembra una delle cose che diceva lui.Forse sto ancora ripetendo le sue parole.Perchè sono sicuro che una volta l'ha detto,passando accanto alla mia scrivania,alla eprsona che era con lui,riferendosi a una qualsiasi cosa.Specchi e immagini.O sesso e amore.Sono due sistemi separati che cerchiamo di collegare con scarsi risultati.

.....Le mie ossessioni mentali,scollegate dall'azione.Adesso mi trovo nella posizione di poter parlar al suo cadavere.Posso parlare senza interruzioni o correzioni.Lui non puo' piu' dirmi come stanno le cose,dirmi che dovrei vergognarmi o che mi comporto da idiota.Che non ho le idee chiare.Il crimine numero uno nella sua galleria degli orrori.

....La mia mente è sempre impegnata in qualche discorso.Succede anche alla vostra,pero' non sempre.Io lo faccio in continuazione,tengo lunghi discorsi a qualcuno che non riesco mai a identificare.Ma comincio a credere che sia lui.Ho la mia carta,formato legale,bianca a righe blu.Voglio scrivere diecimila pagine.Ma vedo già che mi sto ripetendo.Mi sto ripetendo.

...Non ho mai sentito la differenza,con il passare del tempo, fra bambino,ragazzoe uomo.Non sono mai stato consapevolmente bambino nel senso cmune del termine.Mi sento la stessa cosa che sono sempre stato.

...Non possiedo orologi di nessun genere.Penso al tempo in altre tonalità,adesso.Penso alla durata della mia esistenza in confronto a quei numeri immensi,l'età della terra,delle stelle,gli incoerenti anni luce,l'età dell'universo,eccetera.
Si pensa che il mondo sia autosufficiente.Ma nulla è autosufficiente.Ogni cosa fa parte di qualcos'altro.

Nel mondo di oggi tutto viene condiviso.Qual è la sofferenza che non puo' essere condivisa?
Non leggevo per divertimento,nemmeno da bambino.
Non ho mai letto per divertimento.Prendetela come vi pare.Penso troppo a me stesso.Mi studio.Questo mi disgusta.Ma è tutto quello che ho.
Io non sono nient'altro.
Il mio cosiddetto ego è una piccola cosa contorta,forse un po' come il vostro e posso traqnuillamente dire che è attivo e si sente molto importante e passa continuamente da grandi soddisfazioni a grandi trionfi.

...E allora cosa è rimasto da raccontare?"

da:Cosmopolis_Don De Lillo_parte prima,Le Confessioni di Benno Levin


[manco a dirlo.strane affinità col drogato di turno.o col poco sano di mente della situazione.e poi strane riflessioni sui simili e diversi.e gli opposti.che si attraggono.o si respingono.e su come leggendo di altri leggiamo di noi.e di altri.e si mischiano tratti di persone diverse negli stessi personaggi.o tratti di diversi personaggi nelle stesse persone.siamo un intreccio infinito di caratteristiche,e giusto un attimo prima che il ritratto sia completo,cambia qualcosa.edi noi.o degli altri.e bisogna ricominciare.a leggere.a scrivere.a vivere.]






"MATTINO.

Sto vivendo offline, adesso.Mi sono spogliato completamente.
...
Ho intenzione di trasformare la mia vita in un atto pubblico tramite le pagine che scrivero'.Questa sarà un'autobiografia spirituale che andrà avanti per migliaia di pagine,e il nucleo dell'opera riguarderà lui,se riusciro' a trovarlo e sparargli,oppure no,mentre scrivoa matita.
...
La mia mente salta da un argomento all'altro.Non voglio praticare quel tipo di scrittura in cui si elencano biografia,famiglia e istruzione.Voglio elevarmi al di sopra della parola scritta e fare qualcosa,ferire qualcuno.Il desiderio di ferire qualcuno è dentro di me e io non l'ho sempre saputo.L'atto stesso e la profondità della scrittura mi diranno se ne sono capace.
Desidero sinceramente la vostra comprensione.
...
Mi riesce difficile parlare direttamente alla gente.Un tempo cercavo di dire la verità.Ma è difficile non mentire.Io mento alla gente perchè questo è il mio linguaggio,il mio modo di parlare.E' la temperatura dentro la testa di chi sono.
...Ogni bugia inutile era un altro modo di capire una persona. Lo vedo chiaramente,adesso.Nessuno poteva aiutarmi eccetto me stesso.
...
E comunque non erano bugie.Non erano falsità,per la maggior parte ma solo deviazioni del corpo dell'interlocutore,oppure vere e propire ritirate.
Rivolgermi direttamente a una persona mi riusciva insopportabile.Ma in queste pagine ho intenzione di trovare la mia strada verso la verità.Fidatevi di me.
...
Scrivo per rallentare la mente,ma qualche volta c'è una dispersione.
...
La mia vita non mi apparteneva piu',ma io volevo che mi appartenesse.
...
Non sono uno di quei corpi calpestati che cercate di non guardare quando camminate lungo certe strade.Neanche io li guardo.
...
Sono deciso ad agire.E' l'atto di violenza che fa la storia e cambia tutto quello che c'è stato prima.Ma come immaginarsi il momento?Non sono sicuro di riuscire a farlo,neppure mentalmente...
...
Le persone pensano a quello che sono nell'ora piu' silenziosa della notte.
Io porto questo pensiero,il mistero infantile e il terrore di questo pensiero,sento questa immensità nell'anima in ogni istante della mia vita.
...
Ci sono stelle morte che brillano ancora perchè la loro luce è intrappolata nel tempo.Dove mi trovo io in questa luce,che a rigor di termini non esiste?"

da:Cosmopolis_Don De Lillo_parte seconda,Le confessioni di Benno Levin





"Tu non sai quello che sta succedendo.Tu sei fuori dal mondo.Intrappolata nella tua vita personale.Non sopravviverai a questo...a quello che succederà adesso.La gente come te..testarda e stupida e tristemente schiavizzata dall'introspezione mentre le fondamenta dei suoi privilegi vengono fatte esplodere sotto i suoi piedi"...
"Tu non sai niente di quello che penso"protesto' lei"

da:Desperate characters_Paula Fox


16 commenti:

*Vale ha detto...

Ho le tto solo il primo, mai visto il film...
Mi fa piacere che tu abbia seguito il suggerimento...a me fanno impazzire, alcune canzoni sono belle e strazianti al contempo :)
se vuoi ti posso suggerire alcuni gruppi indie españoles molto ma molto interessanti...fa lo stesso se nn parli la lingua... :)
la musica è pur sempre un linguaggio universale...
fammi sapere, devoralibros :)

Stella di Pane ha detto...

Tesoro sono tornata... ho aperto un nuovo blog, per cambiare impronta.
Stella di Pane (alias la Stella di ALF, hai capito chi sono?!?!!?)

mIsi@Mistriani ha detto...

ma ciaoo!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

certo che ho capito chi sei!!!terribileeeeeeeeeee!!!!!!!!!!!
bentornata!...
[ogni tanto cambiano le nostre zampe,e di conseguenza diventa necessario cambiare anche impronta...mi fa piacere che tu abbia voluto mostrarmi la tua nuova forma,e la nuova strada...]

come staiiiii??????????????????''

*Vale ha detto...

Misia, il mio paese non è questo...resta sempre quella specie di repubblica delle banane da cui sono scappata :) anche se volevo strappare la carta d'identita dopo le elezioni dell'anno scorso e avesr visto quella faccia di merda a montecitorio, ma cmq...

i gruppi:
Vetusta morla
Klaus and Kinski (ho anche il CD)
Love of lesbian

sono tutti su myspace

meno indie è Amaral, ma sono una potenza

fammi sapere
ciao pupetta

Irene ha detto...

eri proprio tu la mia lei, la mia anima che ho descritto.
mi hai fatto commuovere,perchè sai, per quanto io sia forte non riesco mai ad ottenere e a trattenere ciò che desidero.

ti vorrei qui ogni tanto.

Squilibrato ha detto...

Chiedo scusa per il notevole ritardo, tipico mio pregio, ma se dico che passo, prima o poi, passo.
Ma... è semplicemente fantastico!!!! Ti spiace se me lo copio-incollo? Ma che te lo chiedo a fare se intanto l'ho già fatto? Ma se ti da fastidio lo cancello [si, come no].
Come lo hai scoperto? C'è altro del genere? Dove si compra? Quanto costa? Come si fa a diventare come lui?

Comunque si, si scopre di essere un intreccio infinito di caratteristiche, di drogati e droghieri di turno. Tutto si mischia, tutto e tutti.

Grazie per avermi deliziato con questo racconto, è uno di quelli che tra qualche giorno mi avrà fatto cambiare qualche opinione e devo ricominciare. A leggere. A scrivere. A vivere.

Un abbraccio al Tato.

giardigno65 ha detto...

BELLISSIMO !

Tintarella di... Luna ha detto...

Vorrei anch io starmene un giorno a casa acciambellata sul divano a mangiare burro di arachidi e bere birra,per finire di notte sulla spiaggia.Ma invece no!!!sono semrpe qui di corsa tra un autobus e un altro,sempre di fretta,sempre in ritardo a fare mille cose...

*Vale ha detto...

Hello!
;)

Ma|Be ha detto...

....
sei la mia consulente personalissima e preferita di libri.
da oggi.

mIsi@Mistriani ha detto...

@ squilibrato
"Come lo hai scoperto? C'è altro del genere? Dove si compra? Quanto costa? Come si fa a diventare come lui?"
nell'ordine:
fra i libri consigliati per un esame di letterature angloamericane[postmodernismo]_c'è molto altro del genere.alla stessa voce_in libreria,credo_siamo già sulla buona strada,secondo me;)[entrambi]
;)
buone letture psicotrope


@ giardigno65
già.c'è gente che sa davvero csrivere.bisogna solo scovarli..e quando si scovano,mi piace far passaparola..
;)


@ ire
già sai :)


@ tintarella di luna
grazie del passaggio..nella fretta del trantran quotidiano....
:)
[a volte bisogna proprio prendersela quella giornata,quando ogni altro tentativo di "fare"risulta vano....IO QUELLE GIORNATE LE HO SPESSO.e finiscono a degenero,se nn mi fermo-.-]

@vale
tornata.un po' piu' presente,adesso....


@ Ma|bella
mmm da oggi????....devo dedurre che DiNoiTre ti ha fatto cagare?????
:D ahuahauahauha
scherzi a parte...
quando hai voglia di leggere/guardare un film suggerisco volentieri
[ma solo quelli bellibellibellibellibellibellibellibellibelli]
;)
smak

Stregatto ha detto...

come ti capisco... nemmeno io sono sovrappeso :D 180 cm..per 75 kg...
non fumo... e a vent'anni sto con st'ernia..
cmq si..per il resto..facciamo le stesse cose hahahahha buona giornata compagna di sventura :D

*Vale ha detto...

Misia misiuccia!
Ti lascio un link IMPORTANTISSIMO
Non è un scherzo
http://www.lulu.com/content/libro-a-copertina-morbida/lacrime-di-rimmel/7219585

Se nn lo visualizzi vai su lulu.com
e cerca "Lacrime di rimmel".
Un bacio
farò un intervento sul blog, vediamo qnd ho tempo!
<3

*Vale ha detto...

Siiiiiiiiiiiiiii
e di chi sennò? :)

xxxxxxxxxxxxxxxx

soleliquido ha detto...

ritornano, a volte. e pochino alla volta sempre. ciao cara. è tanto che...bla bla bla. leggerò con calma, leggerò tutto quello che mi sono perso. come stai? ho perso qualche riferimento in questo periodo di fuckin cassa integrazione, e parlo di riferimenti di orario e soprattutto di distinguere il giorno dalla notte. sono totalmente spostato di ritmi, spostato di vita. ed ora devo riuscire ad approfittare del sonno anche se so calerà appena appoggio le ossa. spero di risentirti. e spero stia bene. con un verde ausilio al sonno a grandi boccate ti saluto. a presto. ste

yayitake ha detto...

Super-Duper site! I am loving it!! Will come back again – taking your RSS feeds also, Thanks.

nolvadex