lunedì 1 ottobre 2012

[Svegliami]

Svegliarsi col cuore che batte forte per un incubo[l'ennesimo]
E chiedere ai cccp di essere svegliata.



io sono perso 


sono confuso 

tu fammi posto 

allarga le braccia 

dedicami la tua notte 
la notte successiva 
e un'altra ancora 
dedicami i tuoi giorni 
dedicami le tue notti 
oggi domani ancora 
stringimi forte 
coprimi avvolgimi 
di caldo fiato scaldami 
di saliva rinfrescami 
vorrei morire ora

conforme a chi? conforme a cosa? conforme a quale strana posa? va peggio, va meglio non so dire non lo so la prima volta fa sempre male la prima volta ti fa tremare sei tu sei tu sei tu chi può darti di più la terza volta ti fa pensare la quarta volta stai a guardare sei tu sei tu sei tu chi può darti di più in un eterno presente che capire non sai l'ultima volta non arriva mai l'ultima volta non arriva mai in questo presente che capire non sai


[sei tu sei tu sei tu chi può darti di più]




Stati di agitazione Stati di agitazione Stati di agitazione in corpo, nella testa occhi infossati, lucidi noie con il respiro mi si accelera il fiato eppure sono vivo stati di agitazione stati di agitazione stati di agitazione tra le idee, sulla pelle devo tenermi su, devo essere presente va meglio, peggio, va meglio, peggio, va meglio, peggio qualcosa più di niente qualcosa più di niente stati di agitazione in me nelle mie vene stati di agitazione e mai niente di più e mai niente di più e mai niente di più e mai niente di più







[E adesso apri bene gli occhi...
E dimentica.]

1 commento:

UIFPW08 ha detto...

mi piace..