lunedì 10 agosto 2009

un motivo in piu'[una serie di motivi in piu']

per odiare i medici.proprio come categoria.
e senza provare rimorso.

[chè in questi casi generalizzare è il minimo che si possa fare]

e le eventuali eccezioni confermano la regola.ma io di eccezioni,non ne ho ancora trovate.


__una quantità spaventosa di farmaci__circola in me.

e il programma della partenza rischia di saltare.

e pero' diagnosi telefoniche,medicinali scaduti e prescrizioni sbagliate.
[e minacce manco tanto velate di gravi patologie all'una e mezza di notte]
alè.

ma devo restare calma.devo restare positiva.devo essere fiduciosa.
devo?
devo.

11 commenti:

NERO_CATRAME ha detto...

mmh,devi farcela,devi uscirne,la fiducia va riposta altrove,non sono tutti cani.Tieni duro.
Un saluto e un augurio.

Squilibrato ha detto...

Si, non demordere. L'eccezione c'è sempre e arriva.

ashasysley ha detto...

Si devi. Devi restare calma, per te stessa, per non rovinare anche quella piccola luce che riesci a intravedere davanti a te. Ne abbiamo parlato, di solito le cose a cui si aspira di più sono quelle più difficili da ottenere. Ma sei caparbia, e puoi farcela. Basta mettere un piede dopo l'altro, avanti al primo, il secondo e così via. Alzare lo sguardo e sorridere perchè stai camminando. Dove? Non lo so, ma ti stai muovendo.
E tutte le medicine che sono nel tuo corpo verranno lentamente smaltite, e solo l'effetto positivo vivrà in te.
Ci sono stati periodi dove se a qualcuno serviva una medicina, prima di andare in farmacia, passava da me. Con un sorriso facevo sfoggio della mia collezione di farfalle. Tutte bianche, imbarattolate, in scatole confezionate, dai nomi più mirabolanti.
Col tempo tutto passa, si trasforma. Abbi fiducia.
Già, incontrerai l'eccezione. Sono di queste che in fondo, viviamo.

xtravaned ha detto...

Tieni duro, resisti alla incontrollabile voglia di decapitare i medici! Passerà, passerà, passerà, passerà.... Odio i "medici" e le squallide case farmaceutiche! Un augurio con tutto il cuore.. a presto:)

FRA Gioia[e]Rivoluzione ha detto...

sono in ritardo... ma credo che alla fine tu ce l'abbia fatta, giusto??

*Vale ha detto...

Ehi...
io ho molta poca fiducia nei medici...è tuta una questione di Karma e ti passa...

marian. ha detto...

purtroppo i medici si pasciano in quella scienza che a noi non è concessa per mancanza di studio e non solo, sanno bene di essere potenti e di poter controllare bene le reazioni umane alla maggior parte dei sintomi rientranti nella categoria DOLORE. come dire che hanno il coltello dalla parte del manico. alla fine devi sempre affidarti alle loro capacità di lanciare quel coltello (e non ammazzarti).
abbi fiducia.

betty ha detto...

Tutto ok, spero.

Irene ha detto...

mi sei maledettamente mancata.

Cicapooh ha detto...

dove sei?? stai bene??

Michiamomari, e ha detto...

ehi, buongiorno a te!!
ehi.. che buio... accendiamo la luce? magari si può cominciare cn uno spiraglino dalla tapparella
grazie per esser passata da me e senti... vorrei dirti tante cose ma come si fa così a freddo
una cosa che posso proporti è di farti un giro per le cose che ho postato nel mio blog, pensando - xchè è vero..!- che sto cercando di dirle proprio a te
l'altra che vorrei dirti è che, secondo me, il tuo blog è pieno di chiavi che aprono porte, e che forse ancora nn sai usarle, ma le hai però!